News
Cazorla Twitter ufficiale Europa League

Cazorla, il calvario infinito, la rinascita e quel gol in Europa che mancava da oltre 7 anni

Dal calvario alla rinascita: Santi Cazorla, centrocampista del Villarreal, torna al gol in Europa dopo oltre 7 anni. Decisivo il suo rigore realizzato al 96′ a Mosca, contro lo Spartak in Europa League che vale il pareggio all’ultimo respiro. Per lo spagnolo 180 presenze in sei anni dal momento del suo arrivo all’Arsenal nell’estate del 2012, poi un dramma sportivo, un vero e proprio calvario: quasi due anni lontano dal prato verde a causa di un gravissimo infortunio al tallone d’Achille. Fu subito chiaro che le cure tradizionali non sortivano alcun effetto e che Cazorla avrebbe dovuto sottoporsi a un’operazione chirurgica, ma nessuno poteva immaginare che l’incubo sarebbe stato molto più lungo e doloroso del previsto. Cazorla, nonostante i 34 anni, non ha mollato ed è tornato in campo e lo ha fatto con il club che lo ha lanciato nel grande calcio, il Villarreal. E stasera per lui è arrivata anche la rete che aspettava da tantissimo tempo: l’ultimo gol in assoluto risaliva al 10 settembre 2016 in occasione del match tra Arsenal e Southampton. Ma l’ultima gioia in Europa, prima di stasera, era data addirittura 17 marzo 2011, quando Cazorla segnò il 2-1 che permise al Villarreal di battere il Leverkusen in Europa League. Oltre sette anni dopo, lo spagnolo ritrova il sorriso…

Foto: Twitter ufficiale Europa League

Archivio: News