Ultimo aggiornamento: domenica 26 gennaio 2020 00:30

Cassano: “Sono pazzo dell’Hellas, ho pregato affinché salisse. Possiamo divertirci e con Pazzini…”

23.05.2017 | 14:43

Cs

Antonio Cassano, ex attaccante della Nazionale azzurra tuttora svincolato dopo l’esperienza con la Sampdoria, presto potrebbe tornare in campo con la maglia dell’Hellas Verona in Serie A. In gialloblu andrebbe a ricomporre il tandem delle meraviglie con Giampaolo Pazzini. Di questo e non solo, Cassano ne ha parlato ai microfoni de L’Arena: “Sono pazzo dell’Hellas, un club che in Serie B porta 25mila spettatori allo stadio può solo regalarti emozioni fortissime. Ho una voglia pazzesca di tornare e voglio farlo in una piazza piena di entusiasmo come quella di Verona con un Bentegodi pieno e caldo. Ho pregato affinché l’Hellas salisse in A. Perché sono convinto che venire lì sia la cosa migliore che posso fare. In passato ci sono stati dei contatti con Setti e ora vorrei che arrivasse il lieto fine anche perché col presidente e Fusco c’è grande stima. Finora mi sono allenato sei giorni su sette, riposo solo la domenica e ho perso tre chili, me ne mancano ancora due per essere al top. Sono uno che non vuole fare brutta figura e sto tornando al 100% e posso restare ad alti livelli per qualche altro anno. Pazzini? Abbiamo condiviso momenti bellissimi alla Sampdoria, c’è una grande intesa in campo con lui. I tifosi dell’Hellas? Possiamo divertirci assieme e anche tanto. Poi sarà il campo a essere giudice, ma io non ho paura di rimettermi in gioco e in una piazza stimolante con l’entusiasmo alle stelle sarebbe la situazione perfetta”.

Foto: zimbio