Ultimo aggiornamento: venerdi' 23 settembre 2022 11:01

Caso Pogba, nuove rivelazioni del fratello: “Allo stregone il compito di neutralizzare Mbappé”

23.09.2022 | 10:44

Mathias Pogba continua a far discutere. Il fratello di Paul, centrocampista della Juventus, ha pubblicato una serie di messaggi su Twitter in cui ha attaccato l’ex Manchester United: “Se state leggendo significa che l’altro mio bot ha funzionato. Ora, ecco alcune delle rivelazioni tanto attese, che spero gettino nuova luce e vi portino a capire perché c’è tanta determinazione a zittirmi e screditarmi perché quello che ho da dire non si limita a Mbappé”. 
Dopo aver sostenuto che suo fratello manipola le notizie dei media grazie all’avvocato Rafaela Pimenta, ha aggiunto su Mbappé: “Questo individuo, mio ​​fratello, è diventato un seguace di uno stregone, caro amico dell’ex giocatore Alou Diarra, che lo avrebbe incontrato tramite il giocatore Serge Aurier. È di questo stregone che ho parlato come di una persona che ha lavorato per isolare mio fratello. In diverse occasioni, ha lanciato incantesimi sui suoi compagni, tra cui il prodigio Kylian Mbappé o per gelosia o vincere una partita. Su richiesta di Paul, al mago fu affidato il compito di neutralizzare Kylian Mbappé, che in quel momento stava godendo di una rapida ascesa, maggiore di quella di Paul. Mio fratello ha fatto tutto il possibile per avvicinarsi a Kylian, fingendo che fosse suo amico. Lo chiamava spesso, venivano visti a braccetto. Si arrivò al punto che Kylian stava per subordinare il suo prossimo contratto con il PSG al fatto che Paul andasse a giocare lì. E intanto, alle sue spalle, Paul stava facendo stregoneria per sabotare questi giochi. Lo stesso stregone disse che doveva fermare la stregoneria che si stava facendo con Kylian a rischio di distruggere la sua carriera, sapendo che era stato pagato per il lavoro”.
Foto: Twitter Juve