Ultimo aggiornamento: giovedi' 12 dicembre 2019 09:47

Carnevali conferma: “Acerbi vuole la Lazio. Tutto fatto per Boateng, su Politano e Berardi…”

05.07.2018 | 20:35

Sassuolo

Giovanni Carnevali, direttore generale del Sassuolo, ha parlato ai microfoni di Sky Sport facendo il punto sul mercato dei neroverdi e confermando quanto vi abbiamo riferito in merito alla trattativa Acerbi-Lazio. Queste le sue dichiarazioni: “Non manca niente, Boateng ormai è un calciatore del Sassuolo e domani lo presenteremo. Acerbi? Acerbi lo scorso anno aveva espresso il desiderio di rimanere con noi, ma quest’anno la sua scelta è differente. Vuole la Lazio, noi gli siamo venuti incontro, ma ancora c’è un po’ di distanza. Anno zero? Anno zero relativamente, perché questa sarà la sesta stagione in Serie A del Sassuolo. Ci saranno però dei cambiamenti, vedi la partenza di un titolare inamovibile in questi anni come Politano. Lo stesso potrebbe accadere ad Acerbi e a coloro che, garantendoci le giuste condizioni economiche, vorranno andare a giocare altrove. Acerbi-Lazio? Conosciamo Lotito, le trattative con la Lazio sono sempre complicate e difficili. Abbiamo cercato in tutti i modi di accontentare Acerbi, ma ancora c’è una piccola differenza. Acerbi è un giocatore determinante per noi e vorremmo tenerlo a tutti i costi, ma allo stesso tempo speriamo che l’operazione si possa concludere. Giocare nel Sassuolo deve essere una cosa bella per tutti. Berardi-Milan? Molto difficile. Berardi è un giocatore importante, ci farebbe piacere se restasse qui. Squinzi diversi anni fa disse che Berardi sarebbe potuto diventare la nostra bandiera, ma per lui vale il discorso degli altri: parte se vuole andare via e soprattutto se ci sono le condizioni giuste a livello economico, altrimenti resta”.

Foto: You Tube