Ultimo aggiornamento: venerdi' 25 settembre 2020 00:30

Cara presidentessa, la prossima volta faccia un Taranto migliore (e non solo smentite…)

06.02.2017 | 23:50

Lo scorso novembre la presidentessa Zelatore ci aveva dedicato addirittura un paio di comunicati stampa per garantire al cento per cento che Prosperi sarebbe rimasto sulla panchina del Taranto per tutta la stagione. Ci eravamo permessi di dire che il rendimento insufficiente e i risultati pessimi lo avevamo già messo a rischio. Ore che, quasi tre mesi dopo, Prosperi non è più in panchina e al suo posto è arrivato Ciullo, consigliamo alla presidentessa di confezionare comunicati per cose più concrete. Nella vicenda Prosperi non ha fatto una brutta figura con noi, ma con se stessa e soprattutto con un club che – per storia e tradizione – meriterebbe molto di più. La prossima volta, gentile presidentessa Zelatore, piuttosto che smentire in modo goffo pensi al Taranto con maggiore profitto e possibilmente con risultati più accettabili. C’è una storia da difendere e possibilmente da tutelare. Ma anche una tifoseria che è stufa di una programmazione improvvisata.