Ultimo aggiornamento: domenica 25 ottobre 2020 22:33

Callejòn: “Il mio sogno è vincere lo scudetto. A Firenze con tanta voglia”

14.10.2020 | 14:35

Conferenza stampa di presentazione di Josè Maria Callejòn alla Fiorentina. L’ex giocatore del Napoli ha deciso di ripartire dalla maglia Viola, con tanti stimoli e voglia di far bene.

Queste le parole dell’esterno spagnolo: “Sono pronto. Vengo con tanta voglia di far bene. Mi metto sempre a disposizione della società e dell’allenatore. Mi piace molto lavorare ed essere sempre al 100%. Ho 33 anni e sono un giocatore già maturo e aver giocato tante partite in Italia è un bene. Mi sto allenando forte per poter cominciare con la squadra a giocare e speriamo che sia presto. Come mi vedo nel 3-5-2? Sono a disposizione del mister. Non ho mai giocato in questo modulo a Napoli ma non sarà un problema. Se devo fare il quinto lo farò, se devo fare la punta idem. Lavorando e allenandomi le cose riusciranno bene e poi sempre meglio. Arrivare in doppia cifra? Ci spero, voglio fare bene e non ci penso. Cercherò di aiutare la squadra nel migliore dei modi. Cercherò di aiutare i ragazzi ma anche alla società di crescere ancora. La squadra è forte e possiamo divertirci”.”. 

Sul Napoli: “Ho vissuto a Napoli sette anni meravigliosi. Amerò Napoli per sempre. Sono stato troppo bene. Però ero arrivato a un punto di dover interrompere questa lunga tappa. E’ stato difficile perché ci ho pensato molto. Il lockdown mi ha permesso di pensarci ancora meglio. Ho pensato che il mio ciclo a Napoli era finito

Su Ribery e Chiesa: “Ho fatto già due chiacchiere con Ribery e ci divertiremo. Speriamo di fare tanti gol. Rimpiazzare Chiesa? Non mi va di fare paragoni del genere. Ognuno fa le proprie cose, Federico ha fatto una scelta, io sarei arrivato a prescindere da lui. Ora sono io qui, lui non c’è e non mi va di parlare. Alla Fiorentina vorrei trasmettere la mia voglia di vincere. In società ce l’hanno. La mia esperienza è sempre stata legata alla voglia di vincere e a non mollare mai e cercherò la squadra a fare questo. Da solo non posso, ma con l’aiuto di tutti. Il sogno? Vorrei vincere lo scudetto in Italia visto che ci sono andato vicino con il Napoli. Non è facile vincerlo in Italia. Non ho obiettivi da fissare a Firenze ma ho tanta voglia di far bene ed essere i migliori”. 

Fonte Foto: Twitter Fiorentina