Cairo 18-19 Foto Torino Twitter

Cairo: “Ljajic via? Lo terrei sempre, ma ora dipende da lui. E su Iago Falque…”

Urbano Cairo, presidente del Torino, è intervenuto così ai microfoni di Radio24 sull’attuale momento del club granata: “Inter-Toro? Partita a due facce, nel primo tempo la squadra non mi è piaciuta, come al mister, mentre nel secondo tempo con tre uomini davanti è cambiato tutto, creando tantissimo e arrivando al pareggio, sfiorando il terzo gol. Mi è piaciuto il Torino. Obiettivi e mercato? Preferisco non fare dichiarazioni a riguardo, avendo fatto una campagna acquisti importante ti dà obiettivi, ma dichiararne non mi piace. Ljajic via? L’ho acquistato due anni fa e a me piace moltissimo, fa quel calcio bello da vedere, divertente e piacevole. Se c’è uno a cui piace sono proprio io: la squadra si è potenziata, abbiamo preso Soriano e Zaza. Adem è un giocatore importante, che non so se accetti di entrare 20′ o di giocare ogni tanto titolare: se dovessimo privarcene sarebbe solo per evitare lui possa essere scontento. Io Ljajic lo terrei sempre, ma dipende da lui: se il giocatore mi dice ‘non voglio giocare 20 minuti a partita ma essere titolare’, non so se possa essere possibile. E’ molto bravo ma non so se voglia partire dalla panchina. Iago Falque? Ha fatto cose strepitose con grande continuità. E’ un ragazzo straordinario, di spogliatoio, siamo contentissimi di lui e con Mazzarri ha fatto un ulteriore passo avanti, accentrandosi anche di più. Vedo miglioramenti in campo, è un calciatore straordinario e ci farà vedere belle cose. Sono molto affezionato a lui”.

Foto: Twitter ufficiale Torino

Archivio: Altro