Ultimo aggiornamento: lunedi' 19 ottobre 2020 23:17

Brasile, far west in Vitoria-Bahia: 9 espulsi e match sospeso

19.02.2018 | 15:49

Incredibile quanto accaduto nella notte in Brasile durante il match, molto sentito, tra Vitoria e Bahia. L’esultanza provocatoria di Vinicius davanti ai tifosi avversari non è piaciuta ai padroni di casa e ha fatto scaturire una maxi-rissa durata circa un quarto d’ora. Una situazione che ha indotto l’arbitro ad espellere ben 9 calciatori (qualcuno parla addirittura di 10 cartellini rossi): 5 del Vitoria e 4 del Bahia (due degli ospiti hanno ricevuto il rosso nonostante fossero in panchina). Il direttore di gara a quel punto ha interrotto il match e assegnato la vittoria d’ufficio al Bahia, seguendo la regola della Fifa che consiglia di porre termine a una partita in cui una delle due squadre resti con meno di 7 giocatori in campo. L’incontro, inizialmente presentato come un match “per la pace” per promuovere valori positivi dentro e fuori il campo, si è concluso invece con un vero e proprio far west.

DWZNuMcW4AAQkSa

Foto: GloboEsporte