vivoazzurro.it

Bonucci: “Contro la Polonia quasi da dentro o fuori. Barella già leader. E sul derby…”

Leonardo Bonucci è intervenuto in conferenza stampa dal ritiro di Coverciano. Il difensore ha parlato in vista della sfida contro la Polonia di Nations League, in programma domenica sera: “Sarà difficile, abbiamo l’obbligo di vincere. Non è una situazione da dentro o fuori, ma poco ci manca. Retrocedere complicherebbe i nostri piani futuri come Euro 2020 e i Mondiali del 2022. Problemi in difesa? Prendiamo sempre gol ed è un problema, serve equilibrio perché anche contro l’Ucraina abbiamo preso solo due tiri in porta. Ci sono tanti giovani da sostenere, tutti vogliamo tornare a riempire d’orgoglio la nostra gente. Barella? Lo vedo pronto, nel Cagliari è già leader. E anche Bernardeschi ha avuto una crescita impressionante, lo avevo notato da avversario e ne ho avuto la certezza alla Juventus: è diventato un uomo“.

Bonucci è stato protagonista del calciomercato estivo per il clamoroso ritorno alla Juventus, dopo un solo anno al Milan da capitano: “Sono tornato e fortunatamente stiamo vincendo con regolarità, quindi sto in una situazione di benessere. Per arrivare al successo non dobbiamo sottovalutare niente. Caso CR7? Sono vicende personali, non posso dire nulla. L’ho visto tranquillo, poi deciderà lui cosa fare. Ha 33 anni, 5 Palloni d’Oro e non molla di un centimetro: è da ammirare e ti stimola al massimo. Oggi i giocatori della Juventus hanno esperienza e qualità, è difficile lasciarne fuori qualcuno che sarebbe titolare in qualsiasi altra squadra. Ora stiamo intravedendo questo salto in tanti giovani. Derby? Spero vinca il Milan“.

 

Foto: vivoazzurro.it





Archivio: News