Ultimo aggiornamento: mercoledi' 16 giugno 2021 08:27

Boniek: “Polonia-Italia bellissima sfida. Non penso arriveremo a diecimila spettatori”

09.10.2020 | 10:45

Intervistato dal Corriere della Sera, il presidente della Federcalcio polacca, Zibi Boniek, ha parlato della gara che è in programma domenica a Danzica, tra Polonia e Italia, valida per la Nations League. 

Queste le parole di Boniek: “Sarà una bellissima partita, due squadre che giocano bene a calcio. L’Italia sta creando un ottimo gruppo e sta tornando ai livelli che gli competono dopo il passaggio a vuoto dei Mondiali 2018. Noi vogliamo mantenere i nostri standard e penso che domenica sarà una bella gara”. 

Parole poi sui diecimila spettatori che domenica potranno assistere alla gara allo stadio di Danzica: “E’ una buona notizia che possa tornare il pubblico, ma penso che sarà molto difficile riempire i 10mila posti a disposizione. La gente si è disabituata ad andare allo stadio e c’è ancora timore, paura di muoversi, anche perchè il virus non è scomparso. C’è voglia di tornare allo stadio ma prima di tutto la gente pensa alla salute e quindi credo che non si arriverà a quel numero”.

Infine, su Milik e il rischio che resti in panchina almeno fino a gennaio: “Mi dispiace perché lui a Napoli è stato sempre molto bene e spero che le cose si sistemino. Non riesco a capire fino in fondo la situazione”. A proposito di Lewandowski e il Pallone d’oro non assegnato: “Vai a capirli i francesi. Per quale motivo non deve vincerlo? Sarebbe stato il primo polacco a riuscirci. Non so perché abbiano deciso così”.

Fonte Foto: polandfootball