Ultimo aggiornamento: mercoledi' 09 giugno 2021 00:28

Boniek: “Italia-Polonia grande partita. Roma? Date il mio numero alla dirigenza”

13.11.2020 | 15:53

Zibi Boniek, ex calciatore di Roma e Juventus e ora presidente della Federcalcio polacca ha parlato a Il Messaggero parlando della gara tra Italia e Polonia di domenica e del suo futuro, che sarà a Roma, in Italia. Magari anche a livello lavorativo.

Queste le sue parole: “A breve finirà il mio mandato con la Federcalcio della Polonia. Dopo due incarichi non potrò più essere rieletto in Polonia e quindi tornerò a vivere a Roma perché amo la città e la squadra. Un ruolo nel club? Magari date il mio numero ai Friedkin. Scherzo, comunque le cose da fare non mi mancano visto che sono un membro del comitato esecutivo dell’UEFA”.

Su Milik: “Quando è allenato, può giocare con chiunque. Ha avuto troppi infortuni in carriera altrimenti avrebbe fatto cose straordinarie. Giocare nella Roma? Ovviamente. Non so cosa sia accaduto in estate, non hanno trovato accordi, c’era anche la Juventus in mezzo. Vedremo se si risolverà qualcosa a gennaio o la prossima estate”.

Infine sul giovanissimo Zalewski: “Lo conosco bene, ha un potenziale enorme. Se migliora in fase di non possesso potrà presto giocare in prima squadra. Ma mi fermo perché di un giovane, meno se ne parla e meglio è”.

Foto: Poland Football