Ultimo aggiornamento: lunedi' 30 marzo 2020 18:13

Bonaventura e il gesto più nobile: blitz in casa Caratese per ricordare Francesco

14.05.2017 | 22:09

Francesco Garisto era un grande tifoso del Milan ma per colpa di un terribile male l’ha potuto seguire solo fino all’età di 13 anni. Era un cuore rossonero ma giocava nella Folgore Caratese, club di serie D con un settore giovanile di 600 ragazzi. Il Milan, che oggi ha partecipato e vinto il primo Memorial Garisto davanti a Folgore Caratese seconda, Alessandria terza e Bologna quarto, ha voluto fare una sorpresa alla famiglia del piccolo Francesco. Giacomo Bonaventura si è presentato per la premiazione finale al centro federale della Folgore Caratese a Verano Brianza. Jack è stato preso d’assalto da bimbi e famiglie per una foto e un autografo. Non c’erano giornalisti in quanto si trattava di una sorpresa con Bonaventura che ha segnato il gol più bello, seppur da fermo.

cara 1