Boateng conferenza Sassuolo Twitter

Boateng: “Ibra mi ha insegnato a calciare in porta. Sassuolo? De Zerbi mi chiamava otto volte al giorno…”

Kevin-Prince Boateng, centrocampista del Sassuolo, ha rilasciato un’intervista sulle pagine di SportWeek toccando diversi argomenti: “Il Milan è stato per me crescita, esperienza e rock ‘n roll. Ibrahimovic mi ha insegnato il significato della parola ‘professionismo’ e a tirare in porta, ma il più forte con cui ho giocato è stato Ronaldinho. Perché ho scelto il Sassuolo? Avendoci giocato contro quando ero al Milan ricordo che la squadra ha sempre praticato un buon calcio. Ho ancora nella memoria un gol di Duncan con una botta al volo su calcio d’angolo. E poi, non potevo dire di no: De Zerbi mi chiamava otto volte al giorno”.

Foto: Sassuolo Twitter

Archivio: Altro