Ultimo aggiornamento: lunedi' 18 gennaio 2021 08:49

Bisoli: “Un derby come quello col Brescia va vinto. Ci riuscirà chi avrà più voglia e noi ne abbiamo parecchia”

07.12.2020 | 14:50

Il tecnico della Cremonese Pierpaolo Bisoli ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del recupero contro il Brescia di domani:
“La vittoria contro l’Entella è stata voluta e ottenuta con il sacrificio e la voglia di uscire da una situazione davvero difficile, i ragazzi sono stati davvero bravi. In una situazione delicata come quella che stiamo attraversando dare punti di riferimento certi alla squadra rende ancora più consapevoli i giocatori. Il 4-3-3 era nel nostro DNA la passata stagione e anche in questa possiamo proseguire sulla stessa strada. Contro il Brescia è un derby e quindi una partita particolare, una gara che non va giocata, ma vinta. Giocheremo su un campo pesante, con le tossine ancora da smaltire e vincerà chi avrà più forza e voglia e noi di voglia ne abbiamo parecchia. Non conosco i problemi del Brescia e non sono così presuntuoso da guardare in casa d’altri.

Mio figlio? Lo sento tre volte al giorno, ma non certo per parlare della partita. Purtroppo ha contratto anche lui il virus e mi preoccupo di quello. Poi, certo, il Brescia perde un giocatore importante e questo è un problema in meno per noi.

Per Fornasier temiamo uno stiramento che lo fermerebbe per un po’ di tempo ed è un peccato perché è un giocatore che stava iniziando a stare bene. Zortea e Ravanelli li valuteremo in queste ore, ma a noi servirà ancora gente pronta alla battaglia. Bianchetti sta disputando un ottimo campionato nonostante anche lui abbia avuto qualche problemino fisico. L’ho visto fare benissimo sia come terzino sia come centrale: valuterò come impiegarlo”.

Foto: Twitter ufficiale Cremonese