Ultimo aggiornamento: giovedi' 15 aprile 2021 10:32

Bigon: “Il mio rinnovo? Non credo ci siano problemi. Sull’esclusione di Destro…”

12.03.2018 | 13:14

Riccardo Bigon, direttore sportivo del Bologna, ha parlato facendo il punto della situazione in casa rossoblu: “Quello dei pareggi è semplicemente un dato. Qualche pareggio in più avrebbe potuto dare sensazioni diverse in alcuni momenti della stagione, come a Ferrara. Ma visto l’andamento del campionato 33 punti sono un buon bottino. Ma non ci accontentiamo, altrimenti rimarremmo a casa. Andremo avanti un passo alla volta e cresceremo, ma ci vuole tempo. Ieri abbiamo affrontato una squadra forte, che non ha avuto alcun calo fisico. Una squadra di livello alto, che l’anno scorso ha fatto anche delle plusvalenze importanti. Il nostro gioco? Tra le squadre del nostro livello faccio fatica a trovare una squadra che dia spettacolo. Il mio rinnovo? Parlo con Fenucci tutti i giorni e non credo ci siano problemi da questo punto di vista. L’esclusione di Destro dall’inizio? È il nostro centravanti titolare, ci sta che il mister abbia scelto Avenatti vedendo le caratteristiche degli avversari”.

Foto: bolognafc.it