News
Berlusconi Twitter personale

Berlusconi detta le regole al Monza: “Niente barba, tatuaggi e orecchini. E gli autografi…”

Silvio Berlusconi, nuovo proprietario del Monza, ha parlato così a margine di un evento a Milano: “Il progetto del Monza? Costruire una squadra di giovani italiani che possano dare un contributo alla prossima Nazionale Italiana. I giocatori non avranno la barba e assolutamente non avranno i tatuaggi e non dovranno portare orecchini vari. Saranno giocatori esempio di correttezza in campo: si scuseranno se fanno un fallo, tratteranno l’arbitro come un signore e stringeranno la mano agli avversari alla fine della partita. Sugli autografi non faranno uno schizzo, ma scriveranno il loro nome e cognome. Andranno in giro vestiti con sobrietà. Insomma qualcosa di diverso dal calcio attuale”.

Foto: Twitter personale Berlusconi

Archivio: News