Ultimo aggiornamento: sabato 31 ottobre 2020 00:26

BELLINGHAM, IL WONDERKID DA RECORD SULLE ORME DI SANCHO

04.07.2020 | 10:40

In Inghilterra c’è un nuovo wonderkid. Si chiama Jude Bellingham, è esploso nel Birmingham City e ha già catturato l’interesse di molti top club europei grazie alle sue prestazioni: il ragazzo di Stourbridge è stato uno degli uomini chiave della squadra del tecnico Josep Clotet Ruiz e in Championship ha messo a referto 4 gol e 3 assist. Tutto nella norma se non fosse che stiamo parlando di un ragazzo non ancora maggiorenne. Già, perché Bellingham è un classe 2003 (a giugno ha compiuto 17 anni) ma ha già conquistato i tifosi del Birmingham e non solo: il talento inglese è destinato a seguire le orme di un suo connazionale, considerato che – secondo la Bild – avrebbe deciso di accettare per la corte del Borussia Dortmund, così come fece nell’estate 2017 Jadon Sancho. I gialloneri hanno giocato d’anticipo e nelle ultime ore avrebbero chiuso la trattativa: il club inglese incasserà circa 23 milioni di euro, mentre il giovane giocatore firmerà un quinquennale.

Personalità da vendere, classe pura e imprevedibilità: Jude Bellingham è l’ultimo gioiellino sfornato dal calcio britannico. Cresciuto nel settore giovanile del Birmingham, in poco tempo ha scalato tutte le gerarchie fino a diventare un titolare inamovibile della prima squadra, con la quale ha segnato 4 gol e fornito 3 assist nelle 35 partite disputate in questa stagione. Bellingham ha bruciato tutte le tappe, come certificato dai suoi record: ​il 6 agosto 2019, contro il Portsmouth in Carabao Cup, a 16 anni e 38 giorni è diventato il più giovane a esordire con il Birmingham; poi, contro lo Stoke City in Championship, a 16 anni e 63 giorni è stato il più giovane a segnare un gol.

Nasce come centrocampista centrale di qualità, ma le sue caratteristiche lo rendono un profilo molto duttile e il tecnico del Birmingham lo ha impiegato anche in altri ruoli in situazioni particolari: Bellingham è stato utilizzato da esterno a sinistra o a destra, sulla trequarti e in attacco in virtù delle sue doti tecniche e fisiche. Negli ultimi mesi la valutazione del cartellino è schizzata abbondantemente sopra la doppia cifra, al punto che il Borussia Dortmund – come detto – ha dovuto mettere sul piatto un’offerta da circa 23 milioni di euro per anticipare la concorrenza e assicurarsi le prestazioni di Jude Bellingham, il talento cristallino pronto a seguire le orme – e magari anche l’eredità – di Sancho.

https://twitter.com/BCFC/status/1158858365788966913

Foto: Twitter ufficiale Birmingham