Ultimo aggiornamento: martedi' 26 gennaio 2021 22:49

Belgio, il virologo della Pro League: “L’UEFA si sta accorgendo dell’impossibilità di finire la stagione”

11.04.2020 | 19:20

UEFA

Marc van Ranst è un virologo belga e professore all’Università di Lovanio. Grazie alla sua ottima reputazione, è diventato uno dei consiglieri della Jupiler Pro League nel corso della crisi causata dal Coronavirus. Continuamente in contatto anche con la UEFA, ai microfoni di Het Nieuwsblad ha rivelato: “Ho l’impressione che la UEFA sta iniziando a considerare l’idea di non poter terminare questa stagione. Il picco dei contagi è vicino alla discesa. Nessuno può dare una colpa al campionato belga per la sua decisione. La Pro League ha capito che, prima di ricominciare quando ci saranno le condizioni, occorrerebbero 3-4 settimane di preparazioni ai calciatori, pertanto ha considerato poco realista l’ipotesi di ricominciare le competizioni attuali. Le manifestazioni sportive e i concerti saranno le ultime cose a ricevere il permesso dai governi.”

 

Foto: sito ufficiale UEFA