Ultimo aggiornamento: lunedi' 21 settembre 2020 10:28

Bayern Monaco, Ancelotti rischia ma non stecca la prima

16.07.2016 | 19:41

Tanta fatica. Le regine di Germania regalano qualche brivido nelle prime uscite stagionali. Normale, le gambe sono piene di tossine e la preparazione è appena cominciata. Capitolo Bayern Monaco: con un pirotecnico 4-3 i ragazzi di Carlo Ancelotti superano, non senza sudare, la matricola Lippstadt. La tempesta dopo il poker, chiamatela così: i bavaresi rompono subito gli indugi, in virtù delle reti di Robben, Lahm, Green ed autorete di Joswig. Poi il crollo, totale. Rispettivamente, per il Lippstadt, hanno trovato la gioia del gol Budzinsky, Parensen e Maiella. Sciolto l’imbarazzo della prima amichevole estiva, il nuovo Bayern targato Ancelotti tornerà al lavoro per collaudare il nuovo assetto di stampo italiano. Intanto, il Borussia Dortmund vince di misura: 1-0, contro il Monaco 1860.