Ultimo aggiornamento: lunedi' 23 settembre 2019 15:25

Batistuta striglia Icardi: “A me non sarebbe mai successo. Mia moglie pensava alle sue cose”

31.03.2019 | 21:32

Festa grande per Bati-Gol. L’attaccante argentino sta vivendo una magica serata a Firenze per la cerimonia dei suoi 50 anni. In conferenza stampa Batistuta ha parlato a 360° affrontando anche la questione del caso Icardi: “A me non sarebbe mai successo. Il mio lavoro era il mio lavoro, mia moglie pensava alle sue cose. Irina non ha mai saputo niente di ciò che succedeva nello spogliatoio. Ho sempre concepito così il calcio e rapporto coi miei compagni. Icardi? Immagino che ci siano dei problemi nello spogliatoio. Finché non saranno risolti per lui sarà difficile rimettersi in corsa. I problemi dello spogliatoio dovrebbero rimanere nello spogliatoio, questo non succede all’Inter”. Su Lautaro Martinez e sula crisi della Roma: “Lautaro è un grande giocatore. Si sta adattando al calcio italiano. Già da un paio di anni si conosceva in Argentina, avevo garantito per lui con Spalletti, avvertendolo però che gli sarebbe servito un po’ di tempo per inserirsi. Secondo me Lautaro può dare molto all’Inter e al calcio italiano. La Roma? Ranieri ha preso la squadra in un momento negativo. Non credo che abbia neanche il tempo di trasmettere le sue idee alla squadra, oggi non si è vista certo una bella Roma”.