Ultimo aggiornamento: lunedi' 23 settembre 2019 19:57

Batistuta: “Al Real avrei fatto 200 gol, ma che noia! Mi sento un vincente perché…”

25.02.2019 | 22:22

Gabriel Omar Batistuta si racconta. L’ex attaccante argentino ha parlato ai microfoni di Marca a margine dell’America Business Forum: “Non mi è mai piaciuto essere il leader della squadra, perché quando sei il leader sei il più grande responsabile, nelle vittorie ma anche nelle sconfitte. E il calciatore viene trattato sempre come un prodotto. Quando ero alla Fiorentina mi hanno cercato squadre come il Real Madrid, il Manchester e il Milan, ma alla fine ho preferito la tranquillità di Firenze. Se fossi andato al Real Madrid avrei vinto tantissimo. Avrei fatto anche più di 200 gol, ma mi sarei annoiato. E pensavo lo stesso del Milan. Per questo io mi sento un vincente, anche se non ho vinto quasi nulla. Sono un vincente perché ho fatto in modo che la Fiorentina lottasse contro squadre più potenti”.

 

Foto: The Guardian