Ultimo aggiornamento: sabato 30 maggio 2020 00:13

Barzagli: “Passo il tempo e mi alleno. Scherzi? Ne ho ricevuti tanti dai sudamericani. Un bel ricordo? Il rigore in Coppa con l’Inter”

01.04.2020 | 15:48

Andrea Barzagli, ex difensore della Juventus e attuale collaborato nello staff di Sarri, ha parlato ai microfoni di Juventus TV: “Mi sono messo degli step da fare. Sono a Torino, da solo. Faccio colazione, leggo un po’ di libro, corro in casa sul tapis roulant, mangio, serie tv. Il pomeriggio è un po’ più lungo. Intorno alle 19 faccio un aperitivo con amici. Musica preferita? Rock straniero. Scherzi? Io ne ho fatti pochi ma ne ho ricevuti molti lo scorso anno, da parte dei sudamericani. Mi hanno fatto trovare la macchina incelofanata e l’ho dovuta portare cinque volte al lavaggio. La maglia numero 15? Casualità. Quando sono arrivato non si potevano scegliere numeri alti, io avevo sempre avuto il 43 e il 15 era libero. Un bel ricordo? Il rigore in Coppa Italia con l’Inter”.

Foto: Juventus Twitter