Ultimo aggiornamento: venerdi' 23 ottobre 2020 12:42

Bartra: “I 15 minuti più lunghi della mia vita. Ora però aumenta la voglia di…”. La lettera

14.04.2017 | 16:46

Il difensore del Borussia Dortmund Marc Bartra, rimasto ferito e operato al polso in seguito all’esplosione di martedì sera, è tornato sull’accaduto con una lettera pubblicata sul suo profilo Instagram: “In ospedale ho ricevuto la visita delle persone che più di tutte mi rendono felice. Loro sono tutto per me, la ragione per la quale lotto e supero ogni ostacolo. Anche quello di martedì, il momento più brutto della mia vita e che non auguro a nessuno al mondo. Il dolore, il panico e l’incertezza di non sapere quello che stava accadendo, né quanto sarebbe durato, sono stati i 15 minuti più lunghi e duri della mia vita. Ma voglio dirvi che lo shock giorno dopo giorno sta diminuendo, mentre sta aumentando la voglia di vivere, lottare, lavorare, ridere, piangere, sentire, volere, credere, giocare, allenare, difendere. Aumenta la voglia di annusare l’erba del campo, come faccio sempre prima di ogni partita per motivarmi. Cresce la voglia di vedere gli spalti pieni delle persone che amano il calcio e la nostra professione, gente buona che vuole solo provare emozioni che noi possiamo dargli. Gente che per un momento vuole dimenticarsi di questo pazzo mondo in cui viviamo”.

Foto: sito ufficiale Borussia Dortmund