Ultimo aggiornamento: sabato 17 aprile 2021 11:26

BAJIC, UN GOL D’ORO PER L’ASCOLI

17.03.2021 | 14:35

L’Ascoli si aggrappa ai gol di Riad Bajic per puntare alla permanenza in Serie B ed evitare una scottante retrocessione in Lega Pro. L’attaccante bosniaco, classe 1994, è un elemento su cui Sottil punta molto per arrivare all’obiettivo prefissato.

Bajic, con la rete ieri sera a tempo scaduto, ha deciso il derby dell’Adriatico con il Pescara, segnando al 93′ il punto del 2-3 finale che regala speranze ai marchigiani, mentre affonda, probabilmente, in maniera definitiva il Pescara, destinato alla Lega Pro.

Nato a Sarajevo, Bajic è in prestito all’Ascoli dall’Udinese, dove è approdato nell’estate 2017, quando i friulani lo presero dal Konyaspor. Il giocatore, fu prestato poi prima al Basaksehir, e poi di nuovo al Konyaspor, prima di provare l’esperienza in Friuli nel 2017-18, dove collezionò solo 5 presenze. Nel, gennaio 2018, fino alla scorsa stagione, è stato in prestito al Bursaspor.

L’attaccante, in Turchia vanta un ottimo score, ma in Italia, in Serie A, non è riuscito ad emergere. La decisione, quindi, nel giugno 2021, di prestarlo all’Ascoli, in Serie B. La scelta si è rilevata abbastanza ottimale, con il bosniaco che ha messo a referto con il “Picchio”, 8 gol in 27 partite.

Gol importanti, tra gli altri, come quello di ieri sera a Pescara, che è il suo secondo consecutivo, visto che anche a Venezia aveva realizzato la rete dell’1-1 per i suoi lo scorso weekend. Era andato a segno anche all’andata con l’Empoli, senza dimenticare la tripletta con la Cremonese nel 3-3 del 12 dicembre scorso.

Insieme a Dionisi, arrivato a gennaio, il bosniaco forma una coppia importante per i bianconeri, che sperano la promozione. Di piede sinistro, dotato di una buona struttura fisica, Bajic è abile anche nei colpi di testa. I 3 punti di ieri a Pescara, hanno fatto salire i marchigiani a 27 punti, a -1 dalla zona playout, a -6 dalla zona salvezza.

Un gol pesantissimo, che tiene in vita l’Ascoli, anche se il suo destino è appeso ad un filo. Filo su cui c’è scritto anche il nome di Bajic, che con i suoi gol, potrà garantire un futuro ad un Ascoli in grande difficoltà.

Foto: Transfermarkt