Ultimo aggiornamento: sabato 31 ottobre 2020 00:26

Avellino, effetto Foscarini: l’eterno Castaldo stende il Perugia con una doppietta

09.04.2018 | 22:31

Buona la prima per Claudio Foscarini sulla panchina dell’Avellino. Nel posticipo della 34esima giornata di Serie B, gli irpini stendono con il più classico dei risultati il più quotato Perugia e salgono a 39 punti in classifica, tirandosi momentaneamente fuori dalla zona playout. A decidere il monday night della cadetteria è stata la doppietta dell’eterno Castaldo, che a maggio compirà 36 anni. Gli umbri di Breda restano a quota 53 punti.

AVELLINO-PERUGIA 2-0

AVELLINO (4-4-1-1): Lezzerini; Pecorini, Ngawa, Migliorini, Falasco (17′ st Marchizza); Molina (48′ st Vajushi), De Risio, Di Tacchio, D’Angelo (9′ st Laverone); Asencio; Castaldo. All.: Foscarini

PERUGIA (3-5-1-1): Leali; Volta, Del Prete, Magnani; Mustacchio (19′ st Buonaiuto), Kouan (6′ st Diamanti), Bianco, Gustafson, Germoni (23′ st Terrani); Cerri; Di Carmine. All.: Breda

Arbitro: Piccinini

Marcatori: 26′ pt e 12′ st Castaldo

Ammoniti: Di Tacchio, Lezzerini (A); Kouan, Bianco, Di Carmine (P)

Classifica: Empoli 67; Frosinone, Palermo 58; Parma 56; Bari 54; Perugia 53; Cittadella, Venezia 50; Carpi 48; Spezia, Foggia 46; Salernitana 42; Cremonese, Brescia 41; Avellino, Novara 39; Pescara 38; Cesena 37; Entella, Ascoli 36; Pro Vercelli 31; Ternana 30.