Ultimo aggiornamento: giovedi' 25 febbraio 2021 10:46

Aulas tuona: “Non è troppo tardi per cambiare idea, con lo stop perdiamo un sacco di soldi”

07.05.2020 | 11:40

Jean-Michel Aulas, presidente dell’Olympique Lione, ha tuonato ancora contro la Federcalcio francese, che ha deciso di chiudere la stagione: “Siamo sulla strada sbagliata ma potrebbe non essere troppo tardi per provare a immaginare, alla luce di ciò che sta accadendo ovunque in Europa, qualcosa di politicamente coerente: abbiamo fino a alla fine di agosto e forse anche all’inizio di settembre per finire il campionato. Ho fatto un piccolo calcolo : le perdite, per il calcio francese, sarebbero di 700 milioni di euro a causa di questa decisione. Il campionato ha generato 409 milioni da partner economici e sponsor. Possiamo immaginare che perderemmo un importo tra i 50 e gli 85 milioni di euro. La perdita dei diritti TV è compresa tra i 250 e i 300 milioni di euro. Quello sulla biglietteria probabilmente una ventina di milioni.”

 

 

Foto: planeta PSG