Ultimo aggiornamento: venerdi' 23 ottobre 2020 13:28

Attentato a Nizza: camion sulla folla, almeno 60 morti

15.07.2016 | 00:30

Dopo la drammatica notte del 13 novembre, ancora sangue in Francia in seguito ad un attentato terroristico. Un tir si è infatti schiantato volontariamente – nella tarda serata – sulla folla assiepata sul lungomare di Nizza per i festeggiamenti del 14 luglio, data della presa della Bastiglia. Secondo le ultime notizie riferite dai media francesi, ci sarebbero almeno 60 morti e oltre 100 feriti: questo il bilancio della folle corsa del camion, protrattasi per circa 300 metri travolgendo chiunque. Durante l’incidente ci sono state anche raffiche di colpi di arma da fuoco sulla folla provenienti dall’abitacolo dell’automezzo, il conducente del tir è stato ucciso dalle forze dell’ordine, ma potrebbe esserci un complice in fuga. Le notizie si aggiornano di minuto in minuto, le autorità transalpine – che raccomandano agli abitanti della città della Costa Azzurra di rimanere in casa – parlano con certezza di attentato, ma ancora non si hanno notizie sulla rivendicazione. Il presidente François Hollande è rientrato a Parigi per riunire l’unità di crisi, unitamente alle altre massime cariche dello Stato, presso il Ministero dell’Interno. Una notizia che esula dal nostro abituale campo d’indagine, ma alla quale ci è sembrato doveroso dare spazio.

Foto: Nice-Matin