Ultimo aggiornamento: domenica 20 ottobre 2019 19:13

Atletico-Juve, ancora un gesto sei mesi dopo. E Ronaldo lo spiega: “Significa che dovete imparare”. Il video

19.09.2019 | 10:51

Tra febbraio e marzo di quest’anno, Diego Pablo Simeone e Cristiano Ronaldo hanno dato vita a uno dei botta e risposta mimici più famosi del mondo del calcio. L’allenatore aveva esultato portando entrambe le mani alle proprie parti basse dopo il gol del definitivo 2-0 nell’andata degli ottavi di finale di Champions League, con il cinque volte Pallone d’Oro che aveva risposto allo stesso modo nella gara di ritorno, quando i bianconeri avevano ribaltato le carte in tavola con un 3-0 firmato per tre volte proprio dal lusitano. A sei mesi da allora, Juve e Atletico si incontrano di nuovo e Ronaldo si rende protagonista di un nuovo gesto rivolto ai sostenitori colchoneros. Dopo aver mancato di un soffio il gol-vittoria proprio nei minuti di recupero, il portoghese ha guardato verso gli spalti e con la mano ha fatto come per dire: “Avete avuto paura, eh?”. A fine gara, mentre attraversava la mixed-zone, Ronaldo ha risposto così a un giornalista spagnolo che gli ha chiesto cosa significasse quel gesto: “Imparate. Dovete imparare“. Un chiaro riferimento ai tre gol segnati contro lo stesso avversario nella scorsa stagione. Ma stavolta è stato proprio il club di Madrid a rispondere piccato, pubblicato sul proprio profilo twitter una foto del campione bianconero con la mani tra i capelli accompagnata dalla frase: “Quando credi di avere già la vittoria in pugno, ma ti dimentichi di star giocando contro l’Atletico“. In attesa della prossima stilettata.

https://twitter.com/La_Bianconera/status/1174435366302027777

https://twitter.com/ellarguero/status/1174447110701424640?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1174447110701424640&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.goal.com%2Fit%2Fnotizie%2Fatletico-juve-ronaldo-spiega-il-gesto-imparate%2F1qhp8skch02zc1sj0gbw9kg7qr

Foto: twitter Champions League