Ultimo aggiornamento: lunedi' 19 ottobre 2020 17:13

Astra Giurgiu, il patron non sarà a Roma: è in carcere. Pronto a smobilitare

28.09.2016 | 20:46

Domani la Roma è chiamata a conquistare i tre punti contro l’Astra Giurgiu, sarebbe il modo ideale per mettere alle spalle le polemiche di questi ultimi giorni, legate a questioni di campo e non. Frattanto dalla Romania rimbalza un particolare retroscena: al seguito della compagine allenata da Şumudică, campione in carica che quest’anno non sta affatto confermandosi sugli stessi livelli, non ci sarà il patron. Ioan Niculae, 62enne proprietario del club nonché uomo più ricco del Paese secondo Forbes, si trova infatti in carcere dal luglio 2015, essendo stato condannato a 2 anni e mezzo per corruzione, vicenda legata alle ultime elezioni presidenziali. Niculae, riferisce la stampa rumena, avrebbe deciso di disimpegnarsi dall’Astra: in quest’ottica si inquadra la ormai prossima cessione della stella Alibec, ex Inter, alla Steaua Bucarest.

Foto: cronicaromana.net