Ultimo aggiornamento: mercoledi' 13 ottobre 2021 19:55

Antonello: “A Commisso non rispondo. Per il nuovo stadio attendiamo le prossime elezioni”

20.09.2021 | 21:13

Alessandro Antonello, amministratore delegato dell’Inter, ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine del Premio “Giacinto Facchetti” toccando diversi temi, tra cui anche l’attesa condivisa con i cugini rossoneri per il nuovo stadio: “Ci siamo detti con il sindaco Sala che dovremo aspettare l’esito delle elezioni per parlare. Milan ottimista? Le due società sono sempre state affiancate in questo percorso e quindi l’ottimismo dei rossoneri è il nostro, sperando di poter riprendere al più presto il progetto per il bene anche della città in vista delle Olimpiadi del 2026, non solo dei club”. Nelle ultime ore hanno creato scalpore le dichiarazioni di Commisso, al quale però il dirigente interista non ha voluto dare grandi attenzioni: “Non voglio rispondergli, penso che ognuno dovrebbe cercare prima di capire in casa propria come gestire il proprio club. Noi abbiamo sempre rispettato e sempre rispetteremo le regole, mi viene da dire: restiamo uniti per lavorare per il bene del calcio senza fare polemiche”. Infine anche un pensiero su quello che è stato fin qui l’inizio di stagione dell’Inter: “L’ottimismo deve esserci, perché i risultati ci stanno dando ragione. Dobbiamo dare tempo a Inzaghi che sta facendo un lavoro eccezionale e  si sta integrando al meglio. Se ci aspettavamo un inizio così buono nonostante i sacrifici sul mercato? Ci aspettavamo un inizio di un certo tipo vista la struttura che era stata costruita, compreso il carattere già mostrato lo scorso anno”.

FOTO: Sito Inter