antognoni-zimbio

Antognoni: “Convocati Viola in Nazionale? Fa piacere. Infortunio Lafont? Non ci voleva. Sul Napoli…”

Giancarlo Antognoni ha rilasciato delle dichiarazioni in merito alla prossima sfida di campionato, ecco quanto emerso: “Sono contento per German che merita questo premio, e chiaramente anche per la squadra. E’ un sistema che sta funzionando bene. Periodo magico? E’ una squadra giovane, ha bisogno del supporto di tutti ed è stata costruita in modo importante. Qualche giocatore è però già collaudato, dunque ha esperienza. Violazzurri? Ci sono pochi italiani che giocano, quindi avere tre azzurri convocati è di buon auspicio. Stiamo raccogliendo i frutti che abbiamo seminato. Lafont? Il ruolo del portiere oggi è talmente delicato che a volte basta un piccolo errore a far cambiare il giudizio generale su di lui. Finora il francese ha fatto bene, purtroppo questo infortunio non ci voleva, ma Dragowski non lo farà rimpiangere. Tifosi? Quest’anno abbiamo coniato la frase “uniti si vince”, la giusta collocazione di quello che dobbiamo essere. Domenica la Fiesole ha aiutato la squadra che non riusciva a far gol, il merito della vittoria va anche ai tifosi. E’ stato dimostrato l’amore nei confronti della squadra. Pioli? Il gruppo è giovane e ha bisogno di certe situazioni che si creano durante la partita. Quest’anno vogliamo migliorare il piazzamento dell’anno scorso. Napoli? Vorrà rifarsi dopo la brutta sconfitta contro la Sampdoria, ma noi andiamo tranquilli perché abbiamo già un buon punteggio con una partita in meno. Siamo consapevoli delle nostre forze e delle nostre possibilità, faremo la nostra partita. Quagliarella? L’anno scorso se non sbaglio ci ha fatto tre gol, lo temiamo e bisogna stare attenti. Però dalla parte nostra c’è questa volontà di andare in questi campi difficili a fare la nostra partita”.

Foto: zimbio

Archivio: News