Ultimo aggiornamento: mercoledi' 25 maggio 2022 20:27

ANSGAR KNAUFF, CHILOMETRI E GOL (PESANTI) PER IL FRANCOFORTE

29.04.2022 | 14:00

Sogna ad occhi aperti l’Eintracht Francoforte, reduce dall’ennesimo blitz stagionale in casa del West Ham nella notte del London Stadium. I tedeschi hanno battuto 2-1 il club di Londra e adesso non dovranno perdere tra sette giorni in Germania per regalarsi la finale di Europa League. Mattatore delle notti straordinarie dell’Eintracht il giovanissimo Ansgar Knauff, che dopo aver violato il Camp Nou si è tolto ieri un’altra soddisfazione segnando la rete del momentaneo 1-0.
Knauff è un classe 2002 del Borussia Dortmund, in prestito al Francoforte da gennaio. Mai acquisto fu più azzeccato, visto il grandissimo rendimento che l’esterno sta fornendo al club della città sul Meno. Di ruolo naturale esterno d’attacco, può adattarsi a fare il fluidificante o persino il terzino. Doti principale la buona velocità e l’ottimo dribbling, che ne fanno un motorino inesauribile col vizio del gol. Ha iniziato la sua carriera calcistica all’SVG Göttingen e nel 2015 si è trasferito al centro di formazione giovanile dell’Hannover 96. In precedenza Knauff si era messo in mostra nella Opel Family Cup, venendo nominato miglior giocatore della competizione da Jürgen Klopp, allora allenatore del Borussia Dortmund. Naturale allora il passaggio al club giallonero nel 2016, che lo aggrega alla prima squadra nell’estate 2020. Il 25 novembre dello stesso anno firma il suo primo contratto da professionista che lo legherà al club Schwarzgelben fino al 2023.
Esordisce in prima squadra l’8 dicembre 2020, in occasione della partita valida per la fase a gironi di UEFA Champions League contro lo Zenit San Pietroburgo. Per l’esordio in Bundesliga bisogna aspettare il 20 marzo 2021, Colonia-Borussia Dortmund terminata sul punteggio di 2-2, nella quale fornisce l’assist per la rete del pari a Haaland. Il 6 aprile 2021 il giorno tra i più belli della sua vita: gioca per la prima volta da titolare della sconfitta per 2-1 contro il Manchester City ai quarti di finale di Champions. Realizza la sua prima rete da professionista quattro giorni dopo, mettendo a segno il gol del definitivo 3-2 nella vittoria esterna del Borussia in campionato contro lo Stoccarda.
Per avere maggiore continuità a gennaio decide di trasferirsi al Francoforte. Finora 15 presenze per Knauff, con il centrocampista che segna la sua prima rete con la nuova maglia il 5 marzo nel successo sull’Herta Berlino per 4-1. Indimenticabile la rete del momentaneo 1-0 contro il Barcellona in Europa League, terminata poi 3-2 per i tedeschi. Kanuff è ovviamente già nel giro delle nazionali giovanili tedesche. A lui il compito di continuare a brillare ed emergere sempre di più. Magari alzando al cielo la seconda coppa d’Europa già quest’anno.
FOTO: Instagram Knauff