Ultimo aggiornamento: martedi' 21 gennaio 2020 20:48

Andreazzoli: “Col presidente rapporto chiaro, voglio due uomini per ruolo. Criscito ci sarà”

24.08.2019 | 15:48

Il campionato del Genoa ripartirà domani a Roma contro i giallorossi e per Aurelio Andreazzoli non sarà ovviamente una sfida come le altre. Alla vigilia della sua prima uscita sulla panchina ligure, il tecnico ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in conferenza stampa: “Abbiamo iniziato da poco a lavorare e tutte le squadre avranno le stesse difficoltà. Per ora noi siamo soddisfatti ma dovremo avere il desiderio di fare meglio anche se i tempi sono quelli che sono. Domani cercheremo di fare il meglio possibile, consapevoli che di fronte abbiamo un ambiente particolare contro una squadra con grandi potenzialità e grosse aspirazioni. Non ho nessun dubbio per la sfida. Col presidente abbiamo avuto sempre un rapporto chiaro. È normale che non c’è un allenatore che non gradisca che il proprio gruppo di giocatori venga migliorato. La società va in quella direzione. Ci siamo dati però delle regole da seguire: io non voglio un gruppo di 28 giocatori, ma un gruppo fatto di due calciatori per ruolo. Dopo se ci sono cambi che impone il mercato, o necessità da seguire, ben vengano. Chiaramente l’auspicio è quello di far bene. Ma io ho la certezza di far bene. Poi quanto bene non lo so. Abbiamo avuto Criscito con uno stato febbrile ieri, ma stamattina sta bene e lavora con i compagni“.

Foto: sito ufficiale Genoa