Ultimo aggiornamento: martedi' 23 luglio 2019 00:27

André Silva risponde alle accuse di Caparros: “Non fingo un infortunio. Sul futuro…”

15.05.2019 | 11:32

“Non fingo di essere infortunato, ho la coscienza a posto. Certe insinuazioni mi rendono triste. Ovviamente non tollero che mi venga puntato il dito contro e che si dica che non ho voglia di giocare. Il mio futuro? Sono un giocatore del Milan. Queste le dichiarazioni rilasciate al quotidiano portoghese A Bola da André Silva. L’attaccante risponde così alle parole precedentemente pronunciate dal tecnico del Siviglia, Joaquin Caparros, che accusò il giocatore di fingere un infortunio per evitare di scendere in campo. Il tecnico degli andalusi chiese inoltre alla Uefa di indagare sui referti medici, definendo un ‘insulto al calcio’ l’eventuale convocazione in nazionale del 23enne in vista degli impegni di Nations League.
Foto: twitter ufficiale Siviglia