Ultimo aggiornamento: domenica 05 luglio 2020 00:24

Ancelotti: “Real? Sarà una partita speciale. Vorrei vedere Ronaldo in panchina, Benzema in tribuna e Bale a casa”

12.04.2017 | 14:38

Carlo Ancelotti, tecnico del Bayern Monaco, ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida di Champions con il Real Madrid: “Sarà senza alcun dubbio una partita speciale, ho grande affetto per i giocatori e tutto lo staff. Per dormire bene io penserò che questo Real è inferiore a quello di tre anni fa, ma so bene che dovremo dare il 100% per vincere la partita. Perez? Penso che ci vedremo domani e ci scambieremo un saluto, non ho nessuna vendetta da prendermi. Zidane? Sono molto legato a lui e sono felice che stia facendo bene, averlo avuto come secondo è stato meraviglioso perché aveva un rapporto eccellente con i giocatori e mi ha aiutato tantissimo. Il suo Real è simile al mio perché l’idea è sempre la stessa: vincere, controllare le partite e mettere i giocatori nelle condizioni di esprimere il loro massimo potenziale. Assenze? Io vorrei vedere Ronaldo in panchina, Benzema in tribuna e Bale a casa”.

Foto: www.fcbayernmunich.com