Ancelotti Twitter ufficiale Napoli

Ancelotti e la A ritrovata dopo 9 anni: buona la prima tra vecchie e nuove abitudini

Era il 31 maggio del 2009 e Ancelotti dirigeva la sua ultima partita sulla panchina del Milan in Serie A, prima di iniziare il lungo e vincente girovagare per l’Europa. Da quella fine di maggio (vittoria per 2-0 contro la Fiorentina), Carletto lasciò l’Italia per quasi un decennio, girando per le prestigiose panchine di Chelsea, PSG, Real Madrid e Bayern Monaco, continuando ad incamerare successi e trionfi come accaduto nel Belpaese. E oggi l’Italia ha riaccolto ufficialmente Ancelotti, un gradito ritorno tra vecchie e nuove abitudini. Carletto ha risposto a modo suo, riprendendo da dove aveva lasciato: battuta la Lazio 2-1 con il suo “nuovo” Napoli, in quello che sicuramente è il big match della prima giornata del massimo campionato italiano. Dal Milan al Napoli, ancora una volta nel cassetto ci sarà il sogno chiamato “scudetto”, un’impresa mica da poco. Forse la sfida più complicata della carriera di Carletto: stavolta non parte con i favori del pronostico, considerata la corazzata Juve. Intanto, la prima è andata: un esordio difficile, una vittoria tutt’altro che scontata perché arrivata su uno dei campi più ostici dell’intera Serie A. Dopo nove anni Carlo Ancelotti torna in Italia e lo fa a modo suo…

 

Foto: Twitter ufficiale Napoli

 

Archivio: Altro