News
Ancelotti Twitter uff Napoli

Ancelotti: “De La? Quando mi ha chiamato pensavo scherzasse. VAR? Devono svegliarsi. E su Cavani…”

Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, ha rilasciato una lunga intervista a DAZN toccando diversi temi. Ecco le sue parole: “VAR? Era ora che lo mettessero, ma devono svegliarsi perché non sempre la utilizzano nel modo giusto. Se vorrei Cavani? Non parlo di giocatori di altre squadre. Ha fatto molto bene a Napoli, ma sono contentissimo degli attaccanti che ho. Champions? E’ un fattore d’esperienza e gestione di grandi stadi e partite. Quando non c’è, allora bisogna focalizzarsi sul campo. Bisogna dare responsabilità ai giocatori. Certo, a volte nel delegare si rischia, ma di sicuro aumenta l’autostima delle persone. Hamsik? Sapevo che aveva avuto quest’offerta per andare via, allora gli ho spiegato che per me era un giocatore importante e che mi avrebbe fatto piacere se fosse rimasto. Gli ho anticipato che avrei volute cambiargli ruolo: forse è proprio questo che lo ha convinto a rimanere perché voleva provare qualcosa di nuovo. De Laurentiis? Quando mi ha chiamato per il Napoli pensavo scherzasse, invece è stato tutto molto veloce. Io e il presidente ci sentivamo ogni tanto da anni,, ci eravamo già sentiti quando tentai di portare Cavani al Psg senza successo”.

Foto: Twitter ufficiale Napoli

Archivio: News