Ultimo aggiornamento: venerdi' 25 settembre 2020 13:00

Ancelotti, con i nuovi si vola. Allan, James e Doucouré subito dentro l’Everton

13.09.2020 | 23:55

Due giorni fa, in conferenza stampa, Ancelotti aveva detto: “Il club ha fatto un lavoro fantastico, perché Allan, James e Doucouré erano le nostre priorità. Siamo riusciti a portarli qui e ne siamo davvero molto felici. Il club ha fatto un grande sforzo per costruire una buona squadra”. Carletto, probabilmente, aveva ragione. Il suo Everton è una buona squadra. E lo è anche grazie a questi tre nuovi innesti.

L’allenatore di Reggiolo ha subito dato loro fiducia, schierandoli titolari nel big match al Tottenham Hotspur Stadium che ha inaugurato la stagione. Ed è stato ricompensato. I suoi Toffees hanno vinto 0-1, con una prestazione convincente. Doucouré e Allan sono stati la rivoluzione di un centrocampo dove l’unico rodato era André Gomes. Il francese, prelevato al Watford, ha recuperato tanti palloni in mezzo al campo, mentre l’ex Napoli ha pensato a distribuire ordinatamente il gioco per la squadra. James Rodriguez si è preso invece la fascia destra nel tridente d’attacco, affiancando Calvert-Lewin (autore del gol decisivo al 55’, su assist di Digne) e Richarlison. L’ex stella del Real Madrid ha sfoderato una serie di belle giocate, sfiorando quella decisiva, ed è stato sostituito solo nei minuti di recupero. Lui stesso si è definito soddisfatto in un tweet: “Grande prestazione della squadra, molto felice per la mia prima partita”

Tre intuizioni azzeccate da Carletto. Si potrebbe dire: buona la prima.

Foto: James Rodriguez, dal sul profilo Twitter ufficiale