Amelia Marco Foto Instagram Amelia

Amelia: “Gattuso non è solo grinta in panchina, Gasperini uno dei migliori in Italia. Quando era a Genova…”

Marco Amelia, ex portiere del Milan e della Nazionale azzurra, ha rilasciato un’intervista sulle pagine de La Gazzetta dello Sport in vista di Milan-Atalanta soffermandosi su Gennaro Gattuso e Gian Piero Gasperini: “Sono diversi perché il gioco di Gasperini si basa sull’aggressività continua mentre Gattuso dà l’impressione di ricercare più la corretta gestione dei vari momenti della partita. Caratterialmente si assomigliano per certi aspetti, di sicuro entrambi nello spogliatoio si fanno sentire e rispettare. Gasperini è sicuramente tra i migliori allenatore in Italia, mentre Gattuso ha sempre lavorato in condizioni difficili e per giudicarlo c’è bisogno che lavori in un ambiente tranquillo e sereno. A me il Milan piace per come si sta ricostruendo, Rino trasmette buone sensazioni, compatta l’ambiente, è un riferimento importante per tutti. L’etichetta di allenatore che conosce solo la grinta? Difficile cancellarla, ma lui di calcio ne capisce. Gasperini a Genova era molto grintoso non solo prima e durante la partita, ma anche dopo il fischio finale. Adesso lo vedo molto più rilassato, anche nella gestione dei rapporti con i media. E’ una persona ambiziosa e organizzata, Gattuso invece è più combattente, ma anche competente”.

Foto: Amelia Instagram

Archivio: Altro