Ultimo aggiornamento: lunedi' 20 maggio 2024 00:30

Allegri vicino a scrivere un record negativo: la sua Juve è quella che ha segnato di meno nella storia

13.05.2024 | 11:55

La Juventus centra l’obiettivo Champions, ma con una fatica enorme. Solo 21 i punti conquistati nelle 17 gate del girone di ritorno, un ritmo da Serie B. Se a livello di record negativo di punti, Allegri si può salvare, visto che i 59 di Del Neri, nel 2010-2011 sono inarrivabili, ad appesantire il bilancio della Vecchia Signora in questo campionato c’è un altro aspetto. I 49 gol segnati a questo punto del campionato rappresentano il peggior dato di sempre dei bianconeri nel campionato a venti squadre.

A oggi, il record negativo della Juve è fissato alla stagione 2009-2010, segnata dall’avvicendamento in corso d’opera tra Ferrara e Zaccheroni: la Juve chiuse con sole 55 reti realizzate.  Vlahovic e compagni dovrebbero realizzare almeno sei gol nelle prossime due gare per non essere il peggior attacco della storia della Juventus in Serie A. Missione complicata, considerato che la Juve viaggia a una media di 1,36 reti a partita in questa Serie A.

Foto: Instagram Allegri