Allegri

Allegri: “Nulla di preoccupante per Dybala. Futuro? Al momento giusto la società mi chiamerà”

Nel corso dell’intervista resa a Premium Sport, l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, ha rilasciato anche queste dichiarazioni: “Se sono 3 punti scudetto? No, un passo avanti importante, abbiamo una parte finale di stagione difficile, era importante vincere perché alla ripresa del campionato abbiamo il Napoli, la partita di oggi era da vincere, i ragazzi hanno fatto uno dei più bei primi tempi dell’anno, nel secondo abbiamo avuto qualche occasione favorevole, abbiamo rischiato qualcosa e bastava restare più ordinati. Cosa succede a Higuain, ancora a secco? Non succede niente, ha fatto una bella partita, ha corso tanto e lavorato per la squadra. Le condizioni di Dybala? Ha sentito tirare il flessore di dietro, lo stiamo gestendo da qualche giorno ma non dovrebbe essere preoccupante, probabilmente un indurimento. Con la sua uscita è cambiata la squadra? Non abbiamo un giocatore come lui tra le linee, Pjaca fa fatica e l’unico che potevo mettere lì è Pjanic, ma in quel momento non volevo rischiare in mezzo al campo perché la partita era ancora lunga. La Juve ha dimostrato di essere molto solida? Sì, sono stati bravi anche quelli che sono entrati, Lemina e Lichtsteiner alla fine hanno recuperato diversi palloni, c’è bisogno di tutti. La squadra ha fatto una buonissima partita, con più ordine avremmo evitato qualche ansia di troppo. Dovevamo chiuderla prima, anche perché la Sampdoria ti porta a spendere molto. Ma la condizione fisica è buona. Contro il Barcellona cosa sarà importante? Per la Juve giocare queste gare deve diventare la normalità, poi si può uscire o stare dentro, le altre squadre devono rispettarci e credo che lo stiano facendo. Giocheremo col Barcellona sapendo di poter passare e uscire ma giocandocela alla pari, prima però ci sono le due sfide di Napoli. Il miofuturo? Ho ottimi rapporti col la società, le cose vanno bene, al momento giusto la società mi chiamerà e mi dirà cosa ha intenzione di fare”.

Foto: sito ufficiale Juventus

Commenti

Archivio: News