Allan e Mertens Napoli Twitter

Allan: “Questo Napoli non molla mai! Siamo ancora più carichi, facile lavorare con Ancelotti. L’urlo del San Paolo…”

Allan, centrocampista brasiliano del Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss: “Ci voleva un po’ più di carica per ottenere risultati e tre punti. Sono felice, è bellissimo ricevere l’affetto della gente, cercherò sempre di dare il massimo. L’anno scorso abbiamo fatto molto bene, ma non è bastato per vincere lo scudetto questo ci dispiace. Quest’anno proveremo a vincere qualcosa, magari basterà meno, magari servirà di più. Io sempre il migliore? Questo fa molto piacere, ma tutta la squadra fa bene. Non abbiamo mai mollato, abbiamo provato tutti a dare una mano. Questo gruppo è speciale, guarda sempre ai compagni in difficoltà. La forza di questo Napoli resta il gruppo. L’urlo del San Paolo al gol di Mertens? È stato bellissimo, anche i due gol di Zielinski hanno caricato l’ambiente. Qui ci teniamo tanto a vincere le partite col collettivo. Io titolare? Mi fa molto piacere, abbiamo provato diverse cose in allenamento, proveremo a metterle in campo. Il mister vuol far sentire tutto il gruppo importante, ci saranno tante partite e arriverà il momento per tutti. Noi proveremo a vincere le partite di qualsiasi competizioni, dobbiamo pensare sempre alla prossima partita, a prescindere dalla competizione. Ancelotti? È facile lavorare con lui, è un allenatore tranquillo che cerca di lasciarci sempre liberi e ci dà sempre qualche consiglio per la posizione in campo e per i movimenti da fare. Quest’anno darò tutto me stesso per aiutare la squadra, è arrivato il momento di vincere qualcosina qui a Napoli. La Nazionale brasiliana? È un obiettivo per me, l’obiettivo massimo. Io sto facendo il mio, facendo bene col mio club per avere una chance. Tite sta dando tante opportunità a chi gioca in Brasile, spero che farà lo stesso anche con chi gioca in Europa. Siamo molto felici. Non possiamo regalare gol ad avversari come Lazio o Milan, bisogna essere concentrati per novanta minuti e vincere le partite, cercando di andare avanti. Domenica con la Samp non sarà diverso, proveremo a preparare al meglio questa partita. Tonelli? È sempre stato un grandissimo compagno, qui non ha trovato continuità. Dopo domenica gli auguro una grandissima stagione”.

Foto: Napoli Twitter

Archivio: News