Ultimo aggiornamento: giovedi' 16 settembre 2021 19:51

Alisson: “Difficile vincere il Pallone d’Oro senza segnare. E io i gol li evito”

04.09.2019 | 12:33

In questo momento, Alisson è senza dubbio uno dei migliori portieri al mondo. Magari non era scontato aspettarselo quando passò una stagione in panchina alla Roma, ma poi da quando è diventato titolare e si è trasferito a Liverpool, il suo rendimento è stato un eccezionale e continuo crescendo. Al termine di un’altra stagione strepitosa e al principio di una che si augura poterlo essere nello stesso modo, il portiere brasiliano ha parlato a Marca del suo successo che lo ha portato alla probabile candidatura per il Pallone d’Oro: “La scorsa è stata una stagione speciale, ma nel calcio non c’è tempo per festeggiare che ne inizia già una nuova. Ho letto notizie sulla possibilità di essere un candidato al Pallone d’Oro e mi inorgoglisce, ma so che non è facile. Ed è ancor più complicato per un portiere. Ma questo significa che sto facendo un buon lavoro e che le persone lo riconoscono. La differenza con un centrocampista o n attaccante è che un portiere non segna, ma evita i gol. E quello è il momento più importante nel calcio, per questo credo che siano un po’ avvantaggiati loro. È naturale, però pian piano le cose stanno cambiando. Vincere sarebbe un onore, ma preferisco non pensarci“.

Foto: twitter Liverpool