Ultimo aggiornamento: lunedi' 23 settembre 2019 15:25

Alex Telles confessa: “Mi aspettavo la chiamata dell’Italia”

19.03.2019 | 17:28

Una stagione in Italia con la maglia dell’Inter è diventato ora un punto fermo del Porto. Alex Telles è stato convocato per la prima volta dal Brasile. Nonostante la chiamata del CT Tite, il terzino sinistro ha ammesso che si sarebbe aspettato una convocazione da parte dell’Italia, essendo in possesso del doppio passaporto: “Mentirei se dicessi che non mi aspettavo una convocazione da parte dell’Italia. Fino ad ora c’era stata anche questa possibilità, ma comunque il Brasile ha sempre rappresentato il mio sogno. Ho lavorato tantissimo e combattuto tantissimo per raggiungere questo mio obiettivo”. Sulla concorrenza nel suo ruolo nella Nazionale brasiliana dichiara: “Sono nel mio momento migliore, ma so che nel mio ruolo ci sono dei fenomeni. C’è Marcelo che è un campione che osservo da tempo, c’è Filipe Luis al quale auguro di tornare presto e c’è anche Alex Sandro che tra l’altro ha giocato anche nel Porto. Sono tutti giocatori con grandi qualità, ma con caratteristiche diverse”.

Foto: As