Ultimo aggiornamento: domenica 25 ottobre 2020 19:59

Agudelo: “Sono felice allo Spezia. Italiano è bravo, dobbiamo lavorare al meglio”

14.10.2020 | 13:43

Intervenuto in conferenza stampa, il nuovo acquisto dello Spezia, Kevin Agudelo, si è presentato alla stampa. “Qui mi sto trovando bene con tutti – esordisce Agudelo –  Mi sono trovato bene, sia col più adulto che col più giovane, sono felice di essere qui. Fiorentina? Per me è una partita come le altre, so che la Fiorentina è una squadra forte, è una partita che dobbiamo affrontare nella giusta maniera. Amrabat dispiaciuto? Sono felice che Amrabat ha parlato così di me, dimostra che sono un giocatore che può fare di più. Lui è un bravo ragazzo, alla Fiorentina ho giocato poco perché l’allenatore voleva un altro tipo di giocatore. Mi piace fare gol, arrivare all’area, e lì posso dimostrare più qualità nell’uno contro uno. Italiano mi dice che a volte se sono uno contro uno o ho spazio per dribblare posso farlo, ma poi in campo se posso giocare con un compagno, fare passaggi o cross lui è contento. Il mister secondo me è molto bravo, il suo pensiero di gioco in fase difensiva mi è piaciuto e penso che dobbiamo lavorare tutti in campo al 100% per fare bene. Idolo? Quando avevo 12-13 anni guardavo molto il Barcellona, con Ronaldinho, Iniesta, poi è arrivato Messi. Per me un giocatore fortissimo è Iniesta.”

Foto: twitter Spezia