Ultimo aggiornamento: giovedi' 15 aprile 2021 00:22

Agente Zaccagni: “Il Napoli lo ha corteggiato molto a gennaio. Ecco perchè non abbiamo chiuso…”

29.03.2021 | 17:50

Fausto Pari, agente di Mattia Zaccagni dell’Hellas Verona, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli dove ha raccontato l’offensiva del club partenopeo per il centrocampista a gennaio e ha spiegato perchè la trattativa non si è chiusa.

Queste le sue parole: “Zaccagni è una mezzala, nasce in quel ruolo. Poi è stato bravo Juric a parlargli e a cambiargli ruolo, ma questo fa gioco perché sa fare più cose. Può essere l’erede di Fabian Ruiz? Fabian è più costruttore di gioco rispetto a Zaccagni, che comunque può diventarlo perché ha tecnica. Visti i risultati, ha avuto ragione Juric”.

La trattativa con gli azzurri non conclusa: “Il corteggiamento c’è stato, incessante e pesante a gennaio. Poi le cose sono andate in altra maniera. Come tanti club, il Napoli non aveva le risorse per fare l’operazione. Era stata imbastita un’operazione per giugno, un discorso simile all’affare Rrahmani della scorsa stagione. Non si è chiuso perché a fine gennaio è scoppiato il casino a Napoli e il mercato è stato accantonato. L’interesse è forte e c’è tuttora, ma di queste cose bisogna parlare con Giuntoli”. 

Foto: Twitter Verona