Ultimo aggiornamento: domenica 11 aprile 2021 09:32

Agente Verde: “Lo proposi al Napoli quando cercava un esterno destro, ma Giuntoli preferì Politano”

07.04.2021 | 16:47

Luigi Lauro, amministratore di SBM Agency, e procuratore fra i tanti, anche di Daniele Verde, ai microfoni de “Il Sogno Nel Cuore”, su 1 Station Radio, ha rivelato un retroscena di mercato legato al suo assistito e risalente a qualche stagione fa: “È un giovane di 24 anni che ho proposto a diverse squadre importanti in Italia. È diventato professionista a 18 anni, dunque ha maturato una discreta esperienza, grazie anche alle esperienze al Valladolid ed al AEK Atene. A chi l’ho proposto? Ovviamente anche al Napoli, perché credevo e credo che Daniele abbia le qualità per stare in un top club. Agli azzurri l’ho proposto prima che prendessero Politano, sapevo che cercavano un attaccante esterno destro, possibilmente mancino, ed il ragazzo rispecchiava l’identikit in pieno, anche per età ed ingaggio. Giuntoli ha preferito puntare sull’ex Inter piuttosto che su Verde, ma è stato un vero peccato: nel 433, in quel ruolo, sta dimostrando di poter essere un giocatore importante. In Italia, purtroppo, sulla scelta dei calciatori pesa molto il rapporto tra il loro procuratore e alcuni direttori sportivi, anche se per fortuna c’è una minoranza che sceglie i calciatori in base alle loro qualità. Per questo preferisco lavorare all’estero, dove i calciatori vengono provinati e presi solo in base alle loro abilità”.

 

 

Foto: instagram Spezia