Ultimo aggiornamento: martedi' 15 ottobre 2019 00:20

Italia, testa agli ottavi di lunedì. A primo posto acquisito

18.06.2016 | 21:27

Acquisito aritmeticamente il primo posto nel proprio raggruppamento, grazie al successo del Belgio sull’Irlanda (Lukaku e compagni, anche se ci agganciassero a quota 6 punti all’ultima giornata del girone, soccomberebbero per via dello scontro diretto), l’attenzione dell’Italia è già rivolta agli ottavi di finale. Prima, segnatamente mercoledì 22, ci sarà da onorare la sfida contro l’Irlanda, nel corso della quale Antonio Conte verosimilmente darà spazio agli elementi che sin qui hanno giocato di meno. Martedì 21 conosceremo invece la nostra avversaria agli ottavi (sfida in programma a Parigi alle ore 18 del 27 giugno), tutto dipenderà dalla classifica finale del gruppo D: ad oggi il secondo posto è occupato dalla Croazia, che nello scontro diretto con la più quotata Spagna cercherà il sorpasso. Sulla carta è quindi possibile un abbinamento di ferro con le Furie Rosse, ove Mandzukic e compagni centrassero l’impresa. Molto più remote le possibilità di beccare la Repubblica Ceca, che dovrebbe battere la Turchia, sperare nella contestuale sconfitta della Croazia e (con lo scontro diretto in parità) ribaltare anche l’attuale differenza reti. Al di là di eventuali provvedimenti punitivi dell’Uefa nei confronti della Croazia per le intemperanze dei suoi tifosi…

Foto: Facbook Nazionale italiana