Ultimo aggiornamento: martedi' 22 settembre 2020 00:30

Cellino: “Perché ho preso il Brescia? Mi hanno convinto degli amici. Su Caracciolo e Morosini…”

20.02.2018 | 10:50

Massimo Cellino, presidente del Brescia, ha parlato facendo il punto della situazione sulla formazione allenata da Boscaglia. Queste le sue dichiarazioni riportate dal Giornale di Brescia: “Ho preso il Brescia perché mi hanno convinto degli amici bresciani, non avrei acquistato altri club in Italia se non fosse stato questo. Lo stadio? Prima ci vuole la squadra, altrimenti non è serio fare un discorso stadio. Una volta consolidato tutto in 12-24 mesi si passa allo stadio. Il rinnovo di Caracciolo? Adesso non si fa. Non è il momento. I contratti si rinnovano solamente anno dopo anni. Terrò Andrea come calciatore fin che in campo potrà dare qualcosa d’importante e poi. La cessione di Morosini? Rimasi allibito quando seppi della sua cessione. Un giocatore così non si vede. Con Preziosi molto presto parlerò del ragazzo. E se riesco lo riporto a casa”.

Foto: Daily Star