Spalletti

Spalletti ironizza: “Ebbene sì, vinceremo lo scudetto. Napoli? A volte sembrano i figli di Goldrake”

Il tecnico dell’Inter, Luciano Spalletti, ha analizzato così ai microfoni di Premium Sport il pareggio di Napoli: “E’ chiaro che ai miei calciatori vadano fatti i complimenti. Voi continuate a dirci che siamo fortunati, noi lo sappiamo e ci fa piacere, ma la mia vera fortuna è quella di allenare questi calciatori qui, che sanno fare il loro mestiere, che sanno dove vogliono andare e di conseguenza oggi sono venuti qui giocando una buonissima partita, che forse poteva essere giocata ancora meglio. Anche il Napoli ha giocato una buonissima partita. Certi momenti sembra di giocare contro i figli di Goldrake, perché fanno di tutto, sforbiciate, palla in tribuna, vengono ad aggredire, si abbassano tutti, hanno questo possesso con questa velocità a mille all’ora. Ma noi stiamo facendo progressi, con grande serietà. In alcuni momenti stasera ci è andata anche male, diciamo che tutti i calciatori hanno chiuso ogni spazio. Handanovic sugli scudi? Ha fatto quello che deve fare il portiere dell’Inter, ossia dei buonissimi interventi. Mi è sembrato bravo anche Reina in un paio di occasioni, poi una volta Albiol ha liberato sulla linea. Dovete la farmi la domanda ‘Crede allo scudetto?’ Sì, quest’anno noi vinceremo lo scudetto (gesticolando ironicamente e simpaticamente, ndr), sarà così. Non parlo più della prestazione di stasera”.

Commenti

Archivio: News